Dona Adesso

Photo by Nam Hoang on Unsplash

Convenzione Regionale sul riconoscimento delle qualifiche dell’insegnamento superiore in Asia e nel Pacifico

Entrerà in vigore il 1° settembre 2018

La Santa Sede ha ratificato la Convenzione Regionale sul riconoscimento delle qualifiche dell’insegnamento superiore in Asia e nel Pacifico, che è stata adottata il 26 novembre 2011 a Tokyo da una Conferenza Internazionale di Stati convocata dall’UNESCO.

La Santa Sede vi aveva partecipato con una Delegazione guidata da S.E. Mons. Joseph Chennoth, Nunzio Apostolico in Giappone, il quale ha firmato detta Convenzione a nome della Santa Sede. Il Rev.mo Mons. Francesco Follo, Osservatore Permanente della Santa Sede presso l’UNESCO, il 16 luglio 2018 ha depositato lo strumento di ratifica presso l’Ufficio della SottoDirettrice Generale dell’UNESCO per l’Educazione, la Sig.ra Stefania Giannini.

La Convenzione entrerà in vigore per la Santa Sede, conformemente all’art. X.2 della medesima, il 1° settembre 2018. La Convenzione in parola costituisce una revisione della Convenzione Regionale sul riconoscimento di studi, diplomi e gradi dell’insegnamento superiore in Asia e nel Pacifico, a cui la Santa Sede aveva aderito il 10 luglio 1995.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione