Dona Adesso

Udienza agli Artisti del Concerto di Natale in Vaticano - Foto © Vatican Media

Concerto di Natale in Vaticano: Indirizzo di saluto dell’Em.mo Card. Giuseppe Versaldi, Prefetto della Congregazione per l’Educazione

Udienza del Santo Padre Francesco agli Artisti del Concerto di Natale in Vaticano

Santo Padre,
il Concerto di Natale 2018 ha come tema centrale quello dei rifugiati e profughi, con particolare attenzione ai minori che sono coinvolti in questo drammatico fenomeno e che vivono nei campi profughi. Tra le vittime dei vari conflitti, costrette a fuggire dai luoghi in cui vivono abitualmente per trovare riparo in altri paesi, vi sono sempre ragazzi e giovani, impossibilitati a continuare gli studi e a progettare il proprio futuro.

La Congregazione per l’Educazione Cattolica segue con particolare attenzione queste problematiche e accompagna i progetti educativi promossi a tale scopo. Il Concerto di Natale è finalizzato a sostenerne due: quello di Missioni Don Bosco in Uganda e quello di Scholas Occurrentes in Iraq, qui rappresentato da alcuni ragazzi.

Il principio di umanità, iscritto nella coscienza di ogni persona e popolo, comporta l’obbligo di tenere al riparo la popolazione civile, e in particolare i minori, dagli effetti delle guerre. In tale senso, attraverso i progetti vogliamo andare oltre le emergenze ed avviare percorsi stabili di formazione, che garantiscano un futuro più sicuro a minori e giovani. I linguaggi della musica e dell’arte, legati alla ricorrenza del Natale che celebra la venuta del Figlio di Dio, aiutano a manifestare il nostro generoso sostegno per le necessità dei più bisognosi. Nel porgerLe i più fervidi auguri a nome degli artisti e degli organizzatori qui presenti, chiediamo la Sua benedizione.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione