Dona Adesso

“Con le Missio ad gentes a Sydney faremo grandi cose!”

Il neo arcivescovo mons. Anthony C. Fisher esprime la sua gioia per l’invio del Papa nella sua diocesi di famiglie missionarie del Cammino Neocatecumenale

Tra i presenti all’udienza odierna di Papa Francesco con le comunità del Cammino Neocatecumenale, erano presenti anche diversi membri della Curia Romana, assieme ai vescovi che hanno ricevuto o richiesto missio ad gente nelle zone secolarizzate delle loro diocesi.

Tra loro c’era anche monsignor Anthony C. Fisher, OP, nominato arcivescovo di Sydney lo scorso novembre. Parlando con ZENIT, poco dopo l’incontro con il Santo Padre, il presule ha dichiarato che le famiglie disposte ad andare ovunque con la sola fiducia nella divina provvidenza sono qualcosa di “davvero stimolante”. “Come vescovo mi sfida molto vedere giovani, laici e sacerdoti completamente affidati alla Provvidenza come quelli che abbiamo visto oggi”, ha detto.

L’arcivescovo australiano ha anche espresso la sua grande gioia per l’invio di numerose famiglie da parte del Santo Padre nella diocesi di Sydney. “Ci sono tre famiglie che verranno a Sydney – ha raccontato -. Abbiamo già un certo numero di famiglie missionarie nella nostra diocesi e anche in altre parti dell’Australia. Ma siamo molto, molto contenti di riceverle. E a Sydney faremo grandi cose”.

About Junno Arocho Esteves

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione