Dona Adesso

Copyright: Servizio Fotografico L'Osservatore Romano

“Come posso sapere se sono umile?”

Messa mattutina di Papa Francesco nella cappella di Casa Santa Marta – 5 dicembre 2017

Papa Francesco ha incentrato l’omelia della Messa odierna celebrata nella capella di Casa Santa Marta sull’umiltà.

Prendendo spunto dal Profeta Isaia (Is 11,1-10) il Santo Padre ha descritto il cristiano come “un piccolo germoglio dove si poserà lo spirito del Signore, spirito di sapienza e d’intelligenza, spirito di consiglio e di fortezza, spirito di conoscenza e timore del Signore”. Rivolgendosi ai fedeli il Pontefice ha sottolineato che ogni cristiano appartiene a questa radice e deve crescere con la forza dello Spirito Santo. Il compito del cristiano è dunque di custodire il germoglio affinché possa crescere. Il cristiano si esercita in umiltà seguendo l’esempio di Gesù.

Ci vuole umiltà per credere, essere umile significa essere piccoli come un germoglio, ha ribadito il Santo Padre chiedendo ai fedeli: “Come posso sapere se sono umile?” Chi sopporta e accetta le umiliazioni, è umile, ha concluso Papa Francesco la messa mattutina.

About Britta Dörre

Britta Dörre è laureata in storia dell’arte, in scienza delle discipline storiche e in giurisprudenza presso l’ Università di Passau. Ha lavorato presso la Bibliotheca Hertziana a Roma (borsista, Fototeca e collaborazione scientifica presso il progetto Ars Roma) e presso l'Ambasciata della Repubblica Federale di Germania presso la Santa Sede (Cerimoniale, Cultura, Stampa).

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione