Dona Adesso

Comboniani: è africano il nuovo superiore generale

Si tratta di padre Tesfaye Tadesse Gebresilasie, 46 anni, originario dell’Etiopia

È padre Tesfaye Tadesse Gebresilasie il nuovo superiore generale dei missionari comboniani, primo africano a guidare la Congregazione. 46 anni, originario dell’Etiopia, padre Tesfaye è stato eletto questa mattina nel corso del XVIII Capitolo generale dei comboniani, come informa Misna.
 
Negli ultimi sei anni aveva ricoperto l’incarico di assistente generale, responsabile della formazione di base e delle province e delle delegazioni dell’Africa anglofona e del Mozambico. Succede a padre Enrique Sànchez González, messicano, superiore generale dal 2009. Padre Tesfaye è nato nella città di Harar il 22 settembre 1969 ed è stato ordinato sacerdote il 26 agosto 1996.
 
 

 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione