Dona Adesso

Chiesa in Expo: per non dimenticare i volti di chi non mangia in modo degno

Nuova iniziativa solidale della diocesi ambrosiana, in collaborazione con Duomo Viaggi, Caritas Ambrosiana, Expo Milano 2015. Già 2 milioni di biglietti venduti

“Vorrei che ogni persona che passerà a visitare la Expo di Milano, attraversando quei meravigliosi padiglioni, possa percepire la presenza di quei volti. Una presenza nascosta, ma che in realtà dev’essere la vera protagonista dell’evento: i volti degli uomini e delle donne che hanno fame, e che si ammalano, e persino muoiono, per un’alimentazione troppo carente o nociva”.

Accogliendo le parole di Papa Francesco all’inaugurazione di Expo, Duomo Viaggi in collaborazione con Caritas Ambrosiana, la diocesi di Milano ed Expo 2015 presenta una nuova iniziativa solidale.

Questa nuova proposta prosegue l’impegno di Duomo Viaggi nei confronti di Expo. Un impegno nato dalla decisione della Santa Sede, di Caritas Internationalis e della Arcidiocesi di Milano di prendere parte, sia con padiglioni propri sia con eventi, a Expo Milano 2015 e che si è concretizzato nell’offerta di percorsi consapevoli nel sito dell’esposizione universale, in un capillare lavoro di sensibilizzazione nelle parrocchie e negli oratori di tutta la Lombardia, nel coinvolgimento della società civile per la promozione di Expo. Il frutto di questa attività ha già portato alla vendita di quasi 2 milioni di biglietti e fa ben sperare nel raggiungimento di un traguardo ben superiore.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione