Dona Adesso

Cattolici e taoisti: sei punti per un cammino comune

Il Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso si rallegra del successo del convegno svoltosi presso il Tempio Baoan di Taipei

Si è concluso presso il Tempio Baoan di Taipei, il convegno Seeking the Truth Together: Christian Daoist Dialogue, che, per due giorni, ha messo a confronto due delegazioni di leader religiosi cattolici e taoisti.

Si è trattato, riferisce una nota della Sala Stampa Vaticana, di uno “storico incontro”, in cui “per grazia di Dio”, si sono dati appuntamento anche “ricercatori e praticanti”, sotto il patrocinio del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso, la locale Chiesa di Taiwan, il Tempio taoista di Baoan, la Federazione delle Conferenze Episcopali asiatiche e il World Council of Churches.

Incoraggiati dal “successo” dell’evento, i partecipanti hanno preso l’impegno di “condividere i frutti” del loro dialogo.

Come riferisce una nota del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso, sono stati formulati sei punti di convergenza:

  • Esprimere “il più profondo rispetto per le reciproche tradizioni”, con l’impegno per un “sincero dialogo a livello locale, nazionale ed internazionale”;
  • Sottolineare l’esigenza di “cercare insieme la verità per una maggiore comprensione, per un mutuo rispetto e cooperazione, specie attraverso un servizio compassionevole senza distinzioni”;
  • Riconoscere le “sfide del mondo” legate “alla globalizzazione, alle migrazioni, alle tensioni religiose ed interculturali” e alla “ascesa del fondamentalismo”;
  • Auspicare che Cristiani e Taoisti, dialogando insieme, diventino “un faro di luce per il nostro mondo ferito dalle guerre, dall’odio, dal sospetto e dalla paura”;
  • Affrontare insieme le “sfide della secolarizzazione, della crisi ecologica e la piaga dell’indifferenza”;
  • Promuovere e difendere “i valori universali”, a partire dalla “giustizia”, dalla “pace”, dall’“unità”, dalla “fratellanza” e dalla “armonia religiosa”.

In conclusione, i rappresentanti del dicastero vaticano esprimono gratitudine al comitato organizzatore del convegno per la “piacevole atmosfera” e per la “calorosa ospitalità” che ha caratterizzato l’incontro, con uno speciale ringraziamento alle autorità di Taiwan, al Dipartimento di Studi Religiosi dell’Università Cattolica Fu Jen e alle comunità cristiane e taoiste, “per il loro generoso sostegno nel rendere la conferenza un successo”.

 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione