Dona Adesso

Festa della Mamma

Parlare di mamme significa parlare di famiglia, ma oggi si assiste ad una “defamiliarizzazione” della società

La vita umana non ha prezzo

La recente sentenza della Corte di Strasburgo getta luce sulle nuove schiavitù alla base della pratica della maternità surrogata

Spettacoli gender a scuola: ecco perché sono dannosi

Secondo il pedagogista Furio Pesci, lo smarrimento dell’adolescente riguardo alla propria identità sessuale è una normale e frequente fase della crescita e va lasciata al proprio corso: il ragazzo arriverà comunque alla sua maturazione

Se Cenerentola diventa… Cenerentolo

Il caso di una scuola di Pisa: la celebre fiaba viene deformata per sfidare gli stereotipi di genere. La protesta dei genitori e dell’associazione Non si tocca la famiglia

Partorire con la Sla

Pubblicato dalle Edizioni Messaggero Padova, il libro “Sul mio divano blu” di Laura Tangorra, madre di tre figli e maestra elementare malata di sclerosi laterale amiotrofica

Madri surrogate, schiave moderne

Il ministro Lorenzin chiarisce l’impegno del Governo a rendere “reato universale” questa pratica, definita “nuova forma di schiavitù”. La realtà raccontata dal documentario “Breeders”

La Polonia a difesa della vita

Ampio sostegno popolare alla proposta di legge per il divieto totale di aborto. Soprattutto i giovani sostengono l’iniziativa che vuole anche aiutare le madri in difficoltà

Anche San Marino cede all’aborto

L’Assemblea ha accolto tre istanze pro-aborto, ma anche la proposta di tutelare il concepito e aiutare le gestanti. La decisione definitiva spetta al prossimo governo

Emergenza padri separati in Italia

Un terzo dei padri separati può contare su un reddito residuo che va dai 300 ai 700 euro, un 15% persino al di sotto dei 100 euro. Chiesta maggiore attenzione da parte della politica

Unioni civili: il dilemma dell’obiezione di coscienza

Il Centro Studi Livatino solleva il problema della tutela dei funzionari contrari. Per il Forum Famiglie è un “provvedimento ideologico”. La Comunità Papa Giovanni XXIII lamenta la mancata proibizione esplicita della maternità surrogata

Un rinnovato impegno per la vita

Messa del card. Sgreccia a Santa Maria Maggiore per richiamare il “popolo della vita” della Capitale ad affrontare le nuove sfide contro vita e famiglia

Aborto in Italia: ecco i dati reali

Nonostante i tanti obiettori di coscienza, il carico di lavoro per i ginecologi non obiettori si è dimezzato in trent’anni. A ricorrere all’aborto soprattutto donne straniere, povere ed emarginate

Veruska: un miracolo durato 29 anni

Affetta da toxoplasmosi macrocefalica, la donna era data per spacciata alla nascita. Ha vissuto grandi sofferenze ma il suo caso ha permesso ai medici di salvare centinaia di bambini colpiti dalla medesima patologia

Eutanasia: il tema torna in Parlamento

Le Commissioni Giustizia e Affari Sociali della Camera hanno iniziato la discussione su quattro proposte di legge sul “fine vita”. Binetti: “Falso mito di modernità che travolge la dignità umana”

Family Day: la battaglia continua

I membri del Comitato Difendiamo i Nostri Figli spiegano la loro strategia futura: nessun impegno “politico” ma netta contrarietà al referendum di Renzi

Malattie rare: la voce dei pazienti

Nella Giornata delle Malattie Rare un appello ad unirsi alla comunità dei malati di patologie rare al fine di comprendere quale impatto hanno queste malattie nella vita delle persone

Dove va la famiglia italiana?

Un dibattito a ridosso dell’approvazione del ddl Cirinnà, in occasione della presentazione a Catanzaro del libro di don Giuseppe Comi

Italia: nuovo record negativo di nascite

Nel 2015 sono stati 488mila i nuovi nati, 15mila in meno rispetto all’anno precedente. Mai un numero così basso dall’Unità d’Italia. Il Forum delle famiglie: “Meno figli vuol dire meno futuro”

Come fare per evitare la frattura delle coppie?

L’associazione “Crescere in Famiglia (Mission Network) apostolato del Movimento Regnum Christi”, apre domani il terzo anno del corso di formazione in “Pastorale delle famiglie in situazione di convivenza, separazione e divorzio”.

La guerra dei numeri

La legge Cirinnà spacca il Paese. La rappresentanza politica vuole far passare una legge che il popolo non condivide. Perché non si offre la possibilità alla gente di votare?

Scommettere sulla famiglia

Nel sostenere la famiglia “società naturale fondata sul matrimonio” sarà la “res publica” tutta intera a trarne vantaggio

Family Day: vescovi in prima linea

D’Ercole (Ascoli): “Andare controcorrente e annunciare il Vangelo della famiglia”. Montenegro (Agrigento): “Positiva la presenza di immigrati in piazza”. Bregantini (Campobasso): “Potrei venire al Circo Massimo”

Le Sentinelle in piedi e il grande bluff delle “Sveglie”

Mentre un gran numero di giornali ha fornito dati clamorosamente errati sulle manifestazioni a favore delle unioni civili, il Family Day si annuncia come sintomo della crescente consapevolezza delle famiglie tradizionali e dell’impossibilità di un compromesso

Nel Pd è scontro sull’utero in affitto

Un emendamento al ddl Cirinnà di Dalla Zuanna punisce finanche con il carcere chi ottiene figli con questa pratica. L’ira dei suoi colleghi di partito in nome della “unità del gruppo”

Giuristi contro le unioni civili

Appello lanciato dal “Centro studi Livatino” poiché il ddl Cirinnà susciterebbe “mortificazione e danni, anzitutto a donne e a bambini”. Nei giorni scorsi un testo di segno opposto, firmato da Magistratura Democratica

Unioni civili: in Italia esistono già?

Un decreto del Presidente della Repubblica risalente al 1989 riconosce come “famiglia anagrafica” un nucleo composto da persone che vivono insieme per ragioni differenti dal matrimonio

Cirinnà: il testo torni in commissione

Gandolfini (Difendiamo i nostri Figli): “Discussione in Senato del 26 gennaio su ddl unioni civili è atto di arroganza politica che disprezza la volontà popolare, chiaramente espressa il 20 giugno” 

Cirinnà: il testo torni in commissione

Gandolfini (Difendiamo i nostri Figli): “Discussione in Senato del 26 gennaio su ddl unioni civili è atto di arroganza politica che disprezza la volontà popolare, chiaramente espressa il 20 giugno” 

Riflessioni sul sesso tra adolescenti

Quante ragazze(ine) si divertono a “darsi” in modo facile, facendo il loro esercizio quotidiano di sesso, illudendosi che con il loro corpo conquisteranno il mondo

Scatta l’ora X anti-gender

Così la Manif Pour Tous Italia ha definito la manifestazione Contro il totalitarismo dell’ideologia gender – Generazione Famiglia, che si terrà domani a Roma, presso il Teatro Adriano