Dona Adesso
Portrait of Galileo Galilei

WIKIMEDIA COMMONS

Caso Galileo: in arrivo uno Speciale nel IV centenario

Il documento elaborato dalla Pontificia Università della Santa Croce porterà alla luce risvolti inediti di uno dei processi più celebri della storia

Riportare in luce particolari importanti sul caso Galileo e sui fatti che lo suscitarono: questo è l’obiettivo dello Speciale dedicato alla pubblicazione del Decreto del 1616 sul Copernicanesimo promulgato dalla Congregazione dell’Indice dei Libri proibiti, di cui il 5 marzo ricorre il IV centenario. A proporlo è il Centro di Ricerca DISF – Documentazione Interdisciplinare di Scienza e Fede, attivo presso la Pontificia Università della Santa Croce, attraverso una cornice di Home Page del suo Portale disf.org

Il caso Galilei e la questione Copernicana hanno certamente segnato il passare dei secoli per le forti prese di posizione in materia, e per la quantità di studi svolti; ancora oggi, rappresentano un tema di grande attualità per le risonanze scientifiche, storiche, filosofiche e religiose che comportano, fino a diventare talvolta icona della problematicità del dialogo tra scienza e religione o, addirittura, simbolo di una costitutiva difficoltà della Chiesa a rapportarsi con le scienze.

Lo Speciale desidera rispondere ad alcune questioni che ancora oggi vengono poste con urgenza: si è certi di aver compreso la verità dei fatti che intercorsero in questa delicatissima vicenda o si rischia ancora oggi di trovarsi davanti a letture e interpretazioni fuorvianti? Il Cardinal Bellarmino vietò effettivamente a Galilei di condurre la propria attività scientifica? Alcune “verità” sul caso, sembrano oggi ancora confuse, fino a perdere di oggettività. Fu l’inserimento dei libri copernicani nell’Indice dei libri proibiti una condanna riguardante temi dottrinali e dogmatici? Un’attenta analisi del testo del Decreto dell’Indice sembra mostrare nuovi particolari…

Per offrire nuovi elementi di riflessione agli studiosi e a quanti siano interessati a conoscere la vicenda di Galileo, lo Speciale di Home Page di disf.org propone la lettura integrale del Decreto dell’Indice in traduzione italiana e due studi di esperti della vienda galileiana (http://disf.org/testo-decreto-indice-copernicanesimo): il commento storico-filosofico di Rafael Martinez intitolato Cosa c’è da sapere sul Decreto del 1616? (http://disf.org/decreto-copernicanesimo-1616-spiegazione), e l’articolo di Luca Arcangeli, Alle radici del Decreto del 1616: La lettera di Roberto Bellarmino a Paolo Foscarini (http://disf.org/copernicanesimo-foscarini-bellarmino).

In chiave antologica viene inoltre presentato un testo tratto dall’Apologia per Galileo pubblicato da Tommaso Campanella nel medesimo anno (1616) (http://disf.org/campanella-apologia-per-galileo), suggerendo infine la rilettura delle pagine del classico studio di Annibale Fantoli Galileo, per il copernicanesimo e per la Chiesa (2010) relative agli anni attorno al Decreto (http://disf.org/fantoli-galileo-storia-decreto-1616).

Conclude lo speciale una bibliografia specializzata, utile per continuare ad approfondire questa vicenda così importante per i rapporti tra scienza, storia e religione (http://disf.org/bibliografia-caso-galilei-copernicanesimo).

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione