Dona Adesso

Casa di Dante in Roma: sul sito si può ascoltare “L’Inferno”

Disponibili online i podcast delle letture e delle lezioni sui primi canti dell’opera dantesca

Da qualche giorno sono reperibili sul sito della “Casa di Dante in Roma” i podcast della Lectura Dantis Romana di questa edizione 2014 – 2015, la centunesima.

Oltre ai canti dell’Inferno che già sono stati oggetto di lezione, ovvero quelli dal primo al settimo curati rispettivamente dai docenti Luca Marcozzi, Sergio Cristaldi, Arianna Punzi, Carlo Vecce, Vincenzo Fera, Roberta Cella e Roberto Rea (1), si possono riascoltare anche le lezioni del filosofo Massimo Cacciari e del filologo Luciano Canfora.

La prima, del 9 novembre 2014 intitolata Esperienza di Dio nella Divina Commedia, la seconda dell’11 gennaio 2015 sul tema Dante e i Classici.

Questa disponibilità tecnologica permette a molti appassionati di poter ascoltare le lezioni alle quali per qualsiasi impedimento non si è potuto partecipare direttamente; a molti studenti e docenti di poterne fare tesoro come supporto alle loro lezioni ma, soprattutto, di ampliare la platea di coloro i quali possono essere sintonizzati con le iniziative della Casa di Dante pur essendo distanti dalla città di Roma e per questo non poterne prenderne parte.

Peraltro, come accennato dal vicepresidente del sodalizio Enrico Malato, sono in previsione per questo 2015 delle importanti iniziative in occasione del 750-esimo anniversario della nascita di Dante Alighieri e, quindi, questo strumento tecnologico non può che essere di aiuto alla divulgazione delle attività dell’Associazione e certamente della cultura dantesca.

Inoltre, da qualche mese, la “Casa di Dante in Roma” ha attivato alcune sinergie operative: con la Salerno editrice la quale, in occasione delle letture domenicali, è presente con un desk dove espone i titoli a catalogo, molti dei quali sulle questioni dantesche. Poi, con la Fondazione Roma Museo, per tutto l’adeguamento delle postazioni multimediali presenti nella sede dell’Associazione.

Domenica 8 febbraio, la lettura del nono Canto dell’Inferno avrebbe dovuto tenerla la poetessa e saggista Jacqueline Risset, per anni consigliere nel direttivo dell’Associazione e scomparsa improvvisamente nello scorso settembre. Come annunciato da Malato, è in fase di studio la possibilità di onorarne la figura e l’opera.

*

NOTE

1) Le prossime letture, dai canti IX al XVII, saranno tenute dai docenti Gennaro Ferrante, Silvia Rizzo, Francesco Montuori, Zygmunt Baransky, Giovanna Frosini, Massimiliano Corrado, Corrado Calenda, Paolo Pellegrini e Massimiliano Malavasi.

About Antonio D'Angiò

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione