Dona Adesso

Caro papà ti scrivo…

Pubblicato il libro di Giorgio Gibertini Il Gravidanzo – la gravidanza vissuta e raccontata dai papà

Un libro in cui si raccontano tante storie di papà che hanno vissuto e assistito alla gravidanza e nascita dei proprio figli. Genitori che si  raccontano, senza veli, senza la moglie in totale libertà e ironia.
Interessante scoprire che a insistere per la pubblicazione di questo libro è stata proprio la moglie dell’autore.

Il Gravidanzo – la gravidanza vissuta e raccontata dai papà è un libro da leggere in coppia, da regalare ad amici in dolce attesa per farsi assieme due risate, apprendere pochi consigli e soprattutto godersi, anche da papà, il periodo della gravidanza che coinvolge inevitabilmente entrambe i genitori. Per saperne di più ZENIT ha intervistato Giorgio Gibertini.

Un nuovo libro: di che si tratta?

Il Gravidanzo (la gravidanza vissuta e raccontata dai Papà) è una raccolta di “testimonianze” di alcuni papà che raccontano quel periodo particolarissimo per la coppia. Si è abituati a guardare la gravidanza come un periodo difficile, complicato, in cui la nostra moglie esprime il peggio di sé e noi mariti e papà siamo relegati in un angolo a cercare di soddisfare improbabili richieste. Non è così. La gravidanza è un periodo splendido per la coppia, per la famiglia intera e i papà che si raccontano in questo libro, lo testimoniano con semplicità e simpatia. 

Perché lo hai scritto?

Non ci crederete ma è stata proprio mia moglie Sara a insistere perché scrivessi questo libro coinvolgendo gli stessi papà amici coi quali, durante le cene o gli incontri in parrocchia, scherziamo sul periodo della gravidanza raccontandoci gli aneddoti più simpatici che sono capitati. Quindi ho pensato che potesse diventare un libro regalo per i futuri papà, affinché prendano subito consapevolezza del loro importante ruolo e continuino a essere presenti, e attivi, durante tutti i nove mesi di dolce attesa.

A chi pensi possa interessare?

Anzitutto, come detto, ai papà e alle coppie in dolce attesa. Però poi penso possa entrare anche come lettura simpatica nei corsi pre-matrimoniali. Da questo libro viene fuori indubbiamente la bellezza e originalità della famiglia, della coppia.

Quale è il fine ultimo del tuo libro?

Fondamentalmente il fine ultimo credo sia duplice: portare un sorriso alla coppia nei probabili momenti di tensione che ci saranno, durante il periodo della Gravidanza,e poi celebrare il grande dono della vita che coinvolge mamma e papà.

***

Il libro è acquistabile su Amazon: http://www.amazon.it/Il-Gravidanzo-Gravidanza-vissuta-raccontata-ebook/dp/B018ZLK1XG/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1450609630&sr=8-1&keywords=gravidanzo

 

 

 

 

About Antonio Gaspari

Cascia (PG) Italia Studi universitari a Torino facoltà di Scienze Politiche. Nel 1998 Premio della Fondazione Vittoria Quarenghi con la motivazione di «Aver contribuito alla diffusione della cultura della vita». Il 16 novembre del 2006 ho ricevuto il premio internazionale “Padre Pio di Pietrelcina” per la “Indiscutibile professionalità e per la capacità discreta di fare cultura”. Il Messaggero, Il Foglio, Avvenire, Il Giornale del Popolo (Lugano), La Razon, Rai tre, Rai due, Tempi, Il Timone, Inside the Vatican, Si alla Vita, XXI Secolo Scienza e Tecnologia, Mondo e Missione, Sacerdos, Greenwatchnews. 1991 «L'imbroglio ecologico- non ci sono limiti allo sviluppo» (edizioni Vita Nuova) . 1992  «Il Buco d'ozono catastrofe o speculazione?» (edizioni Vita Nuova). 1993 «Il lato oscuro del movimento animalista» (edizioni Vita Nuova). 1998 «Los Judios, Pio XII Y la leyenda Negra» Pubblicato da Planeta in Spagna. 1999 «Nascosti in convento» (Ancora 1999). 1999 insieme a Roberto Irsuti il volume: «Troppo caldo o troppo freddo? - la favola del riscaldamento del pianeta» (21mo Secolo). 2000 “Da Malthus al razzismo verde. La vera storia del movimento per il controllo delle nascite” (21mo Secolo, Roma 2000). 2001 «Gli ebrei salvati da Pio XII» (Logos Press). 2002 ho pubblicato tre saggi nei volumi «Global Report- lo stato del pianeta tra preoccupazione etiche e miti ambientalisti» (21mo Secolo, Roma 2002). 2002 ho pubblicato un saggio nel nel Working Paper n.78 del Centro di Metodologia delle scienze sociali della LUISS (Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli di Roma) «Scienza e leggenda, l’informazione scientifica snobbata dai media». 2003 insieme a VittorFranco Pisano il volume “Da Seattle all’ecoterrorismo” (21mo Secolo, Roma 2003). 2004 ho pubblicato insieme a Riccardo Cascioli “Le Bugie degli Ambientalisti” (Edizioni Piemme). 2004 coautore con del libro  “Emergenza demografia. Troppi? Pochi? O mal distribuiti?” (Rubbettino editore). 2004 coautore con altri del libro “Biotecnologie, i vantaggi per la salute e per l’ambiente” ((21mo Secolo, Roma 2004). 2006 insieme a Riccardo Cascioli “Le Bugie degli Ambientalisti 2” (Edizioni Piemme). 2008 insieme a Riccardo Cascioli il libro “Che tempo farà… Falsi allarmismi e menzogne sul clima (Piemme). 2008, è stata pubblicata l’edizione giapponese de “Le bugie degli ambientalisti” edizioni Yosensha. 2009. insieme a Riccardo Cascioli “I padroni del Pianeta – le bugie degli ambientalisti su incremento demografico, sviluppo globale e risorse disponibili” (Piemme). 2010 insieme a Riccardo Cascioli, è stato pubblicato il volume “2012. Catastrofismo e fine dei tempi” (Piemme). 2011 Questo volume è stato pubblicato anche in Polonia con l’imprimatur della Curia Metropolitana di Cracovia per le e3dizioni WYDAWNICTTWO SW. Stanislawa BM.

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione