Dona Adesso
War Victims Syria

Pixabay CC0 - PD

Caritas Corea in aiuto dei rifugiati siriani

Lanciata nuova campagna di solidarietà e raccolta fondi dal titolo “Cinque anni di guerra civile in Siria: andiamo ad asciugare le lacrime”

“Cinque anni di guerra civile in Siria: andiamo ad asciugare le lacrime”. Si intitola così la nuova campagna di solidarietà e raccolta fondi lanciata a beneficio della Siria da parte di Caritas Corea. I fondi raccolti – riferisce una nota ripresa da Fides – saranno utilizzati per l’assistenza ai rifugiati siriani tramite la rete delle Caritas nei paesi del Medio Oriente.

La campagna ha il supporto del settimanale cattolico coreano The Catholic Times, che provvederà ad informare i lettori con storie e reportage sulla tragica condizione dei profughi siriani non solo nella loro patria, ma anche in Libano, Giordania ed altre nazioni. Da ricordare che già a partire dal 2012, Caritas Corea ha donato oltre un milione di dollari, sostenendo sei progetti per i rifugiati siriani.

​La guerra civile in Siria ha avuto inizio il 15 marzo 2011. Secondo stime ufficiali, finora ci sono stati oltre 470mila morti e 1,8 milioni di feriti. Inoltre, secondo i dati dell’Onu, su 23 milioni di siriani, circa 6,5 milioni sono divenuti sfollati interni e 4,8 milioni hanno abbandonato il Paese, ormai in rovina.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione