Dona Adesso
Cardinale Franciszek Macharski (foto Niedziela)

Cardinale Franciszek Macharski (foto Niedziela)

Card. Macharski: un uomo che amava la Croce e la Passione del Signore

Per anni suo collaboratore a Cracovia, mons. Stanisław Nowak ricorda il porporato recentemente scomparso come convinto promotore del culto della Divina Misericordia

“Il cardinale Franciszek Macharski era un mistico della croce. Era un uomo di profonda fede e di amore alla croce. Amava molto la Passione del Signore Gesù”. Con queste parole mons. Stanisław Nowak, arcivescovo metropolita emerito di Częstochowa, ricorda il porporato scomparso il 2 agosto a Cracovia.

“Sono rimasto sempre molto in contatto con il cardinale Macharski: spiritualmente e nel dovere di educare i seminaristi – racconta il presule -. Il card. Macharski è stato il rettore del seminario di Cracovia, mentre io ero il padre spirituale di quel seminario”, continua mons. Nowak.

L’arcivescovo afferma che “il cardinale Macharski è stato molto coinvolto nel culto della Divina Misericordia. Ha fatto tanto per contribuire allo sviluppo di questo culto”, ha detto a Zenit l’arcivescovo emerito.

Il presule afferma che il cardinale Macharski “aveva un dono straordinario di vivere l’Eucaristia. Tante volte lo si poteva vedere con le lacrime negli occhi, mentre celebrava la Santa Messa”, afferma mons. Nowak.

“Nella mia memoria il compianto cardinale rimarrà come un grande amico. Rimarrà nella mia memoria come un mio consigliere, come un uomo di grande saggezza e con la meravigliosa virtù della diplomazia. Sapeva come usare la parola, come svolgere il ruolo del pastore. Lui è stato un uomo con il grande dono della parola, il dono di un comportamento corretto”, sottolinea l’arcivescovo emerito di Częstochowa, aggiungendo che lo scomparso cardinale “era un uomo di Chiesa. Per la Chiesa offriva tutto”.

L’arcivescovo metropolita emerito di Czestochowa Stanisław Nowak è stato collaboratore del cardinale Franciszek Macharski nell’Arcidiocesi di Cracovia, dal 1971 al 1979, come padre spirituale presso il Seminario Maggiore dell’Arcidiocesi di Cracovia. I due hanno collaborato insieme per lo sviluppo del culto della Divina Misericordia. Il cardinale Macharski ha poi co-consacrato mons. Nowak nel 1984, come vescovo di Częstochowa, incarico a cui questi ha rinunciato nel 2011 per sopraggiunti limiti di età.

About Mariusz Frukacz

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione