Dona Adesso

Camerun: Boko Haram assalta villaggi e sequestra 50 bambini

80 persone rapite e tre morti durante l’assalto della setta islamica. Case saccheggiate e date alle fiamme oltre il confine nigeriano

50 ragazzini tra i 10 e i 15 anni sono stati sequestrati dai terroristi durante un raid dei terroristi di Boko Haram ai confini del Camerun. Insieme a loro, la setta islamica ha rapito altre 30 persone, tre ne sono rimaste uccise durante gli assalti.

Il ministro dell’Informazone camerunense Issa Tchiroma Bakary ha detto che l’attacco è avvenuto questa mattina vicino a Mokolo, nel Nord. I villaggi sono stati attaccati, saccheggiati e dati alle fiamme. 

Non si tratta del primo attacco da parte dei cosiddetti “Talebani d’Africa” al Camerun, dopo il sangue sparso in Nigeria e in altri paesi africani, tra cui il Ciad e il Niger.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione