Dona Adesso
Consiglio dei cardinali - C9

Consiglio dei cardinal - Fotoi © PHOTO.VA - OSSERVATORE ROMANO

C9: avviati i lavori della diciassettesima sessione

Le riunioni termineranno mercoledì 14 dicembre. Al centro dei lavori della sedicesima sessione di settembre: il ruolo di vescovi e nunzi

Ha avuto inizio questa mattina la diciassettesima riunione del Papa con i cardinali del C9 – la quinta del 2016 – che proseguirà fino a mercoledì 14 dicembre. L’ultima sessione del Consiglio dei nove porporati, istituito da Francesco per studiare la riforma della Curia romana e aiutare il Papa nel governo della Chiesa universale, si era svolta dal 12 al 14 settembre scorsi.

In quell’occasione, gran parte delle considerazioni dei porporati erano incentrate sul modo in cui i vari dicasteri della Curia possano meglio servire la missione della Chiesa. In particolare, l’attenzione si era focalizzata sulle Congregazioni per il Clero, per i Vescovi, per l’Educazione Cattolica, e sul Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani.

Il Consiglio aveva riflettuto ampiamente sul profilo spirituale e pastorale necessario per un vescovo oggi. Di seguito era statp trattato il tema del servizio diplomatico della Santa Sede, e della formazione e dei compiti dei Nunzi apostolici, con particolare attenzione alla loro grande responsabilità nella scelta dei candidati all’episcopato.

Allo studio anche il tema della “diaconia della giustizia” ed un ampio dossier sul ruolo del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani. Esaminati poi, durante la sessione di settembre, gli ultimi passi già compiuti nel processo della riforma, specialmente con l’istituzione del nuovo Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale. La Segreteria per la Comunicazione aveva anche consegnato un dossier ai cardinali sull’andamento della riforma nel settore e dei prossimi passi.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione