Dona Adesso
Kiko Argüello

Foto © Camino Neocatecumenale

Berlino: Sinfonia “La sofferenza degli innocenti” di Kiko Argüello commemora le vittime della Shoah

Messaggio del Santo Padre in occasione del concerto alla Filarmonica di Berlino per il 40° anniversario del Cammino Neocatecumenale

Dal 9 al 10 giugno sono in corso le celebrazioni per il 40° anniversario del Cammino Neocatecumenale a Berlino. In programma diversi eventi, tra i quali: una Eucaristia di rendimento di grazie, la presentazione del libro “Annotazioni” dell’iniziatore responsabile Kiko Argüello e la celebrazione Sinfonico-Catechetica La sofferenza degli Innocenti presso la Filarmonica di Berlino, composta dalla stesso Argüello, nella quale verranno commemorate le vittime dello Shoah.

Riportiamo di seguito il Messaggio che il Santo Padre Francesco ha inviato – tramite il Cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin – all’Arcivescovo di Berlino, S.E. Mons. Heiner Kock, in occasione del concerto alla Filarmonica di Berlino:

A Sua Eccellenza Reverendissima
Mons. Dr. Heiner Koch
Arcivescovo di Berlino

Papa Francesco ha appreso con gioia dell’esecuzione della sinfonia “La sofferenza degli innocenti” di Kiko Argüello che si terrà a Berlino e saluta tutti coloro che sono convenuti in occasione di questo evento presso la Berliner Philarmonie. Radicata nella tradizione e ispirata alle lamentazioni bibliche, questa sinfonia commemora le tante vittime della Shoah. Mai deve cessare il ricordo dell’atroce violenza, dell’indicibile dolore e dello sterminio di un popolo. È piuttosto un monito costante per tutti noi ad un impegno di riconciliazione, di reciproca comprensione e di amore nei confronti dei “fratelli maggiori”, gli ebrei, e al contempo ad una vita dedita a favore dei sofferenti, degli indigenti e di tutti coloro che dal profondo anelano alla salvezza. Il Santo Padre si unisce a questo intento e invoca di cuore su tutti i presenti la benedizione di Dio misericordioso.

Con i migliori auspici personali.
Pietro Cardinal Parolin
Segretario di Stato di Sua Santità

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione