Dona Adesso

Benedetto XVI presenta ai fedeli l’esempio di San Filippo Neri

La memoria liturgica ricorre questo mercoledì

CITTA’ DEL VATICANO, mercoledì, 26 maggio 200 (ZENIT.org).- Nel suo saluto ai pellegrini italiani alla fine dell’Udienza generale di questo mercoledì, Benedetto XVI ha presentato ai fedeli l’esempio di San Filippo Neri, di cui la Chiesa celebrava la memoria questo mercoledì.

San Filippo, ha ricordato, “si distinse per la sua allegria e per la speciale dedizione alla gioventù, che educò ed evangelizzò attraverso l’ispirata iniziativa pastorale dell’Oratorio”.

“Cari giovani, guardate a questo Santo per imparare a vivere con semplicità evangelica”, ha esortato i ragazzi e le ragazze presenti in Piazza San Pietro per l’appuntamento settimanale con il Pontefice.

Rivolgendosi ai malati, ha quindi auspicato che il Santo li aiuti “a fare della vostra sofferenza un’offerta al Padre celeste, in unione a Gesù crocifisso”.

Il Papa si è infine rivolto agli sposi novelli: “sorretti dall’intercessione di San Filippo, ispiratevi sempre al Vangelo per costruire una famiglia veramente cristiana”, ha detto loro.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione