Dona Adesso

Benedetto XVI addolorato per l’esplosione del treno a Viareggio

CITTA’ DEL VATICANO, martedì, 30 giugno 2009 (ZENIT.org).- Benedetto XVI ha inviato questo martedì un telegramma di condoglianze per le vittime della tragedia avvenuta nella tarda serata di lunedì nella stazione ferroviaria di Viareggio. 

L’esplosione di due vagoni di un treno che trasportava GPL all’entrata della stazione, situata nel centro cittadino, ha provocato, stando agli ultimi dati disponibili, 17 morti, decine di feriti tra cui 15 gravissimi, 5 dispersi e 300 sfollati.

Il Papa ha indirizzato il suo messaggio all’Arcivescovo di Lucca, monsignor Benvenuto Italo Castellani.

“Il Sommo Pontefice esprime profonda partecipazione e dolore che colpisce l’intera città”, si legge nel testo, firmato dal Cardinale Tarcisio Bertone, Segretario di Stato.

“Mentre assicura fervide preghiere di suffragio per quanti sono tragicamente morti, invoca dal Signore la pronta guarigione per i feriti, affidando alla materna protezione della Vergine Santa quanti sono colpiti dal drammatico evento, e invia una speciale confortatrice benedizione apostolica”.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione