Dona Adesso

Benedetta dal Papa una statua di Santa Rita, offerta da fedeli del Libano

La statua, 6 metri e 27 tonnellate, sarà collocata all’incrocio della strada che conduce a Roccaporena e a Cascia 

Al termine dell’Udienza generale, Papa Francesco ha benedetto una statua di Santa Rita offerta da un gruppo di devoti libanesi. L’opera è stata realizzata dallo scultore Nayef Alwan su commissione del devoto mecenate Sarkis Sarkis. Alta 6 metri, 27 tonnellate, in pietra calcarea, sarà collocata all’incrocio della strada che conduce a Roccaporena, paese natale della Santa, e a Cascia, nella cui Basilica è custodito il suo corpo. 

Per l’occasione al Papa sono stati presentati i “devoti di Santa Rita”, provenienti da diverse parti d’Italia, accompagnati da mons. Renato Boccardo, arcivescovo di Spoleto-Norcia, diocesi in cui ha sede la città di Cascia, il quale, nel pomeriggio,  celebrerà la Messa all’altare della Cattedra della Basilica vaticana.

“Nel benedire la grande statua della Santa – ha detto lo stesso Pontefice al momento dei saluti – invito tutti, nel prossimo Giubileo della Misericordia, a rileggere la sua straordinaria esperienza umana e spirituale come segno della potenza della misericordia di Dio”.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione