Dona Adesso

Avila: domani l’apertura del V centenario di Santa Teresa

A dare il via alle celebrazioni, una solenne Messa presieduta da mons. Blázquez, presidente dei vescovi spagnoli, concelebrata con il cardinale Cañizares, arcivescovo di Valencia

Una solenne Messa darà il via, domani mattina, ad Avila, all’Anno Giubilare Teresiano che celebra il V centenario della nascita di Santa Teresa di Gesù (Ávila, 1515- Alba de Tormes, 1582). La funzione sarà presieduta dal presidente della Conferenza Episcopale spagnola e arcivescovo di Valladolid, mons. Ricardo Blázquez, e concelebrata dall’arcivescovo di Valencia, il cardinale Antonio Cañizares Llovera.

Avrà inizio alle 11, in piazza di Santa Teresa, dove saranno trasferite dalla Cattedrale le due immagini della Santa in estasi, risalente al XVIII secolo, e della Vergine della Carità del XVI secolo, alla quale si affidò Teresina quando, da bambina, morì sua madre.

Dopo la cerimonia, si svolgerà una processione dalla piazza fino al convento durante la quale entrambe le immagini verranno accompagnate da una reliquia: il bastone utilizzato da Santa Teresa.

La Messa – concelebrata anche dal cardinale Carlos Amigo, arcivescovo emerito di Siviglia, insieme ad altri presuli spagnoli e italiani – è stata organizzata da Conferenza Episcopale spagnola, diocesi di Avila e Ordine dei Carmelitani Scalzi, in collaborazione con il Comune, il Consiglio Provinciale e l’Università Cattolica di Avila.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione