Dona Adesso

Appuntamento con Dio a Czestochowa degli agenti della carità europei

Dal 29 novembre al 3 dicembre prossimi

CITTA’ DEL VATICANO, mercoledì, 28 luglio 2010 (ZENIT.org).- La Santa Sede propone a Vescovi e responsabili di organizzazioni caritative cattoliche, in particolare a presidenti e direttori della Caritas, un appuntamento con Dio nel santuario polacco di Czestochowa dal 29 novembre al 3 dicembre 2010.

Gli Esercizi Spirituali sono proposti dal Pontificio Consiglio “Cor Unum”, il cui presidente è il Cardinale Paul Josef Cordes.

Con questa iniziativa, si cerca di approfondire le proposte esposte da Benedetto XVI nella sua prima Enciclica Deus caritas est, in particolare al numero 32, dove presenta i Vescovi come primi responsabili della missione ecclesiale della carità (diakonia).

In quel documento, il Papa ricorda “il dovere della carità come compito intrinseco della Chiesa intera e del Vescovo nella sua Diocesi”, e sottolinea “che l’esercizio della carità è un atto della Chiesa come tale e che, così come il servizio della Parola e dei Sacramenti, fa parte anch’essa dell’essenza della sua missione originaria”.

Sarà la terza sessione di Esercizi Spirituali convocati dal Pontificio Consiglio “Cor Unum”, dopo quelle a Guadalajara (Messico) nel giugno 2008 da parte di padre Raniero Cantalamessa ofm Cap, predicatore della Casa Pontificia, e a Taiwan nel settembre 2009 per i responsabili cattolici della carità in Asia da parte di suor Nirmala Joshi, che è succeduta alla beata Madre Teresa di Calcutta.

Per ulteriori informazioni per partecipare agli esercizi spirituali del Pontificio Consiglio “Cor Unum”, corunum@corunum.va.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione