Dona Adesso

Appuntamento a Longarone, per il Premio “Giovanni Paolo I”

Nella località veneta, sabato prossimo, 26 settembre, il direttore editoriale di ZENIT Antonio Gaspari riceverà il riconoscimento per il libro “Campioni di Vita”, edito tra Zenit Books ed Ares

Tre tappe bellunesi per la presentazione del libro “Campioni di vita”, edito da Ares e Zenit Books, che riporta le testimonianze di atleti di diverse discipline e la loro esperienza per spiegare come lo sport unisce, educa, promuove solidarietà e può generare, educare e formare campioni di umanità. Il curatore del volume, Antonio Gaspari, giornalista e direttore dell’agenzia ZENIT, lo psichiatra Santo Rullo, che si occupa di servizi clinici per il disagio psichico, e il pugile Vincenzo Cantatore, gli ospiti dei tre incontri.

Il primo si terrà sabato 26 settembre alle 18.30 presso il centro culturale di Longarone (Bl) a conclusione della “Giornata dello sport”: in questa occasione sarà inoltre assegnato il premio “Giovanni Paolo I” del Centro Papa Luciani di Santa Giustina (Bl), per un libro importante che racconta storie incredibili di campioni di sport e di vita tenute insieme da un filo conduttore di grande umanità e di un eroismo forgiato nella pratica sportiva che si fa palestra di vita.

“Il premio, giunto alla settima edizione, è pensato in forma itinerante e questa è appunto la prima uscita ufficiale dal territorio di Santa Giustina – precisa il curatore della rassegna culturale Michelangelo De Donà -. dopo la manifestazione con l’ex ct della nazionale italiana di calcio Arrigo Sacchi, grazie alla disponibilità del sindaco di Longarone Roberto Padrin, si è pensato di proporre l’iniziativa per ricordare l’anniversario della morte di papa Giovanni Paolo I, che cade il 28 settembre e a conclusione della giornata dello sport proporre un momento di riflessioni sui valori della solidarietà e dell’educazione”.

I tre relatori saranno poi alle 21 alla locanda “Baita A L’Arte” di San Gregorio nelle Alpi (Bl) per la quarta “Cena con l’autore” mentre domenica 27 settembre alle 9.30 appuntamento nel locale “La Briciola” di Santa Giustina per una colazione con lettori e appassionati di sport. Anche nei prossimi mesi sono previste altre testimonianze del libro, tra le altre i lettori possono trovare quelle del ciclista Ivan Basso (vincitore del Giro d’Italia nel 2006 e nel 2010), del pugile Vincenzo Mangiacapre (in semifinale ai giochi olimpici di Londra 2012 ottiene la medaglia di bronzo), Abdon Pamich (medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo del 1964), Blanka Vlasic (atleta croata, argento olimpico a Pechino), Annalisa Minetti (bronzo nei 1500 metri alle Paraolimpiadi di Londra 2012), Massimo Tammaro (ex comandante delle Frecce Tricolori), oltre alla prefazione del presidente del Coni Giovanni Malagò.</p>

***

Dall’invito alla lettura del libro (p. 11) di Antonio Gaspari:“In maniera inconscia tutti i personaggi che fanno parte di questo libro-evento alimentano l’auspicio di Papa Francesco, per far sì che lo sport sia veicolo della «cultura dell’incontro» e contribuisca ad «un valido e fecondo apporto alla pacifica coesistenza di tutti i popoli, escludendo ogni discriminazione di razza, di lingua e di religione»”.

per info sul libro “Campioni di Vita”: zenit@zenitbooks.org

per acquistarlo on-line, clicca qui

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione