Dona Adesso

Peschereccio / Pixabay CC0 - Stroller, Public Domain

Apostolato del mare: La solidarietà della Chiesa con i pescatori

Presentazione del XXIV Congresso mondiale

Dal 1° al 7 ottobre prossimi si terrà a Kaohsiung, Taiwan, il XXIV Congresso mondiale dell’Apostolato del mare sotto il titolo “Caught in the net” (Prigioniero nella rete). L’evento esprime l’attenzione della Chiesa verso la categoria dei pescatori.

Il congresso è stato presentato oggi, mercoledì 20 settembre 2017, in Vaticano dal sacerdote Bruno Ciceri. Il delegato del Vaticano per l’Apostolato del mare, che è anche officiale del nuovo Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale, ha spiegato che la nuova edizione del Congresso si sofferma in particolare sui pescatori e le loro famiglie, sui pericoli a cui sono esposti — specialmente la criminalità organizzata — e sulle loro condizioni di lavoro.

“Da una parte ci sono gli armatori che vogliono fare sempre più profitto e dall’altra parte c’è un elevatissimo numero di migranti in cerca di un lavoro a qualsiasi prezzo”, ha dichiarato padre Ciceri, una situazione che favorisce lo sfruttamente fino alla schiavitù, minorenni inclusi.

I membri degli equipaggi dei pescherecci che si trovano in una situazione di necessità sono particolarmente a rischio di essere ingannati sul salario, di diventare vittime di abusi, di essere criminalizzati per incidenti avvenuti in alto mare o persino abbandonati in porti stranieri.

Si potrebbe quindi parlare di “una tratta legalizzata”, ha aggiunto il delegato del Vaticano, “purtroppo anche accettata da queste persone perché condannate altrimenti a morire di fame”. (pdm)

About Anne Kurian

Laurea in Teologia (2008) alla Facoltà di teologia presso l'Ecole cathedrale di Parigi. Ha lavorato 8 anni per il giornale settimanale francese France Catholique" e participato per 6 mese al giornale "Vocation" del servizio vocazionale delle chiesa di Parigi. Co-autore di un libro sulla preghiera al Sacro Cuore. Dall'ottobre 2011 è Collaboratrice della redazione francese di Zenit. "

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione