Dona Adesso

Ancora nessuna legge anticonversione nello Stato indiano del Chhattisgarh

ROMA, giovedì, 20 settembre 2007 (ZENIT.org).- In merito all’articolo dal titolo “Restrittiva legge anticonversione in vigore nello Stato indiano del Chhattisgarh”, da noi pubblicato il 16 settembre 2007, precisiamo che la legge, in realtà, non è ancora entrata in vigore.

Infatti, secondo una precisazione fatta dalla stessa agenzia “Fides”, che aveva diffuso la notizia, il governatore dello Stato indiano centro-orientale del Chhattisgarh, E.S.L. Narasimha, ha rinviato l’entrata in vigore della legge anti-conversioni approvata circa un anno fa dal Parlamento dello Stato.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione