Dona Adesso

Foto: www.santegidio.org

Anche a Cuba c’è “Sete di pace”

Rappresentanti di tutte le religioni mondiali si sono dati appuntamento a L’Avana a un mese dall’incontro di Assisi

Si è svolta a Cuba una giornata di dialogo interreligioso e preghiera per la pace intitolata Sed de Paz, ad un mese dallo storico incontro di Assisi di settembre. Rappresentanti delle grandi religioni mondiali si sono riuniti nella piazza della cattedrale de L’Avana per affermare a gran voce la vocazione di pace delle religioni.

Oltre a tanti cittadini cubani, all’incontro organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio erano presenti anche Carlos Samper, vicedirettore dell’Ufficio per gli Affari Religiosi del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba, membri del corpo diplomatico e personalità della cultura e della società cubane.

“Nessuna religione può essere motivo di conflitti, né può giustificarli”, ha affermato mons. Ramón Suárez, cancelliere dell’Arcidiocesi di L’Avana. Davanti a lui i bambini tenevano in mano cartelli con scritti i nomi dei Paesi e delle regioni del mondo in guerra. Al termine dell’incontro i rappresentanti delle religioni hanno letto e sottoscritto l’appello di pace proclamato a settembre ad Assisi.

***

Fonte: santegidio.org

 

 

 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione