Dona Adesso

Alleanza tra anziani e precari contro la cultura dello scarto

La presidente Sofia Rosso illustra i progetti e gli obiettivi di Anteas, associazione di Volontariato e promozione sociale

“Costruire ponti fra generazioni e abbattere i muri che separano giovani e anziani”: questo l’impegno assunto da Anteas,  associazione di Volontariato e di Promozione sociale articolata su tutto il territorio nazionale con oltre 600 tra associazioni e coordinamenti e più di 75mila soci aderenti. Secondo il presidente nazionale, Sofia Rosso, “si tratta di lavorare contro la cultura dello scarto costruendo alleanze tra generazioni al fine di stare accanto a quegli anziani che sono soli e a quei giovani che vivono vite precarie”.

Il volontariato ha un importante compito da svolgere in questo senso: è quello di “lavorare per comporre e ritessere relazioni, facendo riscoprire il significato delle scelte e delle azioni”. Così ha detto il prof. Ivo Lizzola, docente di pedagogia della marginalità e dei diritti umani all’università di Bergamo, in occasione della presentazione del progetto ‘Antenne sociali’ di Anteas. In tal modo “si ricompone il senso del vivere insieme”.

Infatti, “è soltanto componendo relazioni nelle vite quotidiane delle persone, delle famiglie e delle reti di prossimità più fragili, che si ritrova il gusto del vivere, la possibilità di un progetto, l’opportunità di trovare nella propria scelta di vita il senso della consegna, il lascito alle generazioni a venire”.

Tutto questo ha trovato un forte momento simbolico nella consegna della “Tela delle generazioni” fatta al Santo Padre in occasione dell’udienza del mercoledì santo (23 marzo 2016) da una delegazione della FNP-CISL e del Festival delle Generazioni, guidata dal Segretario generale Gigi Bonfanti ed accompagnata dalla presidente di Anteas.

La quale spiega: “La Maxi Tela delle Generazioni è un’opera collettiva realizzata per la seconda edizione del Festival, in omaggio alle fondamentali posizioni del Santo Padre in materia di dialogo tra le generazioni e valorizzazione dell’arte come via per celebrare la bellezza”.

La terza edizione del Festival delle Generazioni, il grande evento nazionale promosso e organizzato ogni due anni dalla Federazione Nazionale Pensionati della CISL per fare incontrare giovani e anziani è in programma a Firenze per il 14/15/16 Ottobre 2016.

“È nell’ottica del tessere rapporti fra le generazioni che Anteas sta coinvolgendo sempre più giovani in diversi progetti legati per esempio al mondo della scuola o alla lotta contro le ludopatie. Si tratta d’interessare i giovani ai valori del volontariato caratterizzati da quegli elementi in più che sono la gratuità e il dono, i quali a loro volta sostengono la sensibilità verso gli altri, l’attenzione al prossimo”, ha concluso la presidente Rosso.

 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione