Dona Adesso

Al via oggi le 24 ore di preghiera in tutte le chiese del mondo

Parte oggi pomeriggio da San Pietro, dopo la celebrazione penitenziale con il Papa, l’iniziativa quaresimale che terrà le chiese aperte tutta la notte per confessioni e adorazione

24 ore di preghiera al Signore per tutta la Chiesa, in tutte le diocesi del mondo. Torna anche quest’anno l’iniziativa quaresimale lanciata dal Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione che prevede l’apertura straordinaria delle chiese, idealmente per un giorno intero, dal pomeriggio di venerdì 13 marzo fino alla sera del sabato.

“Come lo scorso anno – ha spiegato alla Radio Vaticana mons. Rino Fischella, presidente del dicastero – l’iniziativa si colloca tra i due giorni precedenti la IV domenica di Quaresima, quella in cui si celebra maggiormente la misericordia di Dio Padre. Il tema che orienterà la riflessione di quest’anno è proprio ‘Dio ricco di misericordia’ e affronta direttamente il senso dell’iniziativa: celebrare la misericordia di Dio”.

“L’obiettivo, giustamente ambizioso – prosegue il presule – è quello di offrire a tutti, soprattutto a quanti sentono ancora disagio all’idea di entrare in una chiesa, di cercare l’abbraccio misericordioso di Dio, un’occasione al di fuori degli usuali tempi e modi per fare ritorno al Padre”.

Per la diocesi di Roma il programma prevede l’inizio della no stop di preghiera a partire dalle 17 di oggi con la celebrazione penitenziale nella Basilica di San Pietro presieduta dal Papa. Dalle 20 in poi alcune chiese resteranno aperte nel centro di Roma, anche per tutta la notte, per l’adorazione eucaristica e le confessioni individuali. Si tratta delle chiese di: Sant’Agnese in Agone, a piazza Navona; Santa Maria in Trastevere; la chiesa delle Sacre Stimmate di San Francesco, a Torre Argentina) e la chiesa di San Lorenzo.

Per concludere sabato 14 marzo, alle 17, mons. Fisichella celebrerà i vespri nella chiesa di Santo Spirito in Sassia. Nell’ambito della iniziativa di preghiera, il Dicastero per la Nuova Evangelizzazione – riferisce ancora la Radio Vaticana – ha preparato anche un sussidio pastorale dal titolo “Dio ricco di misericordia”. Si tratta di un piccolo volume edito in italiano, inglese, spagnolo e polacco, che offre spunti per la liturgia e per la riflessione personale e la preparazione al sacramento della Riconciliazione.

*

Per maggiori informazioni visitare il sito: www.novaevangelizatio.va 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione