Dona Adesso

Al via il progetto “Pane e Paradiso” su San Filippo Neri

Venerdì sera alla Garbatella, la prima tappa del tour dello spettacolo ispirato alla storia del copatrono di Roma

È iniziato il conto alla rovescia per la prima teatrale di Pane e Paradiso – Filippo, il Santo che ha amato Roma. Qualche giorno e si alzerà il sipario su uno spettacolo itinerante, che percorrerà le parrocchie romane nei vari settori della diocesi, per portare il messaggio di San Filippo, in occasione del quinto centenario dalla sua nascita.

Lo spettacolo è ideato dall’associazione “Sotto il cielo di Roma” che mira a far conoscere la figura del copatrono di Roma, in occasione del suo quinto Giubileo. “Un messaggio quanto mai attuale – ha detto l’ideatore dello spettacolo dott. Carlo Munns – perché Filippo può dare molto ancora a questa città. Egli è portatore di un messaggio positivo carico di speranza e gioia”.

Appuntamento, dunque, a venerdì sera 22 maggio, nella chiesa di San Filippo in Eurosia alla Garbatella, dove i protagonisti calcheranno il palcoscenico per la prima di questo grande progetto. La seconda invece ci sarà una settimana dopo nella Chiesa di San Giovanni dei Fiorentini. Il musical poi proseguirà e si snoderà poi per tutto il 2015 e si concluderà a maggio 2016.

“Come dice spesso papa Francesco – ha concluso Munns – anche noi vogliamo uscire ed arrivare, tramite la figura di Filippo, alle periferie materiali ed esistenziali della città”.

Lo spettacolo, gratuito, ha già avuto il patrocinio del Vicariato di Roma, del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione e dell’Arciconfraternita Vaticana di Sant’Anna dei Parafrenieri.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione