Dona Adesso

Al Gemelli un pomeriggio di solidarietà a tinte ‘giallorosse’

Ieri i calciatori dell’AS Roma Nainggolan e Astori hanno portato doni ai bambini ricoverati nei reparti pediatrici del Policlinico

Un pomeriggio di festa in attesa del Natale è quello che hanno vissuto ieri i piccoli degenti del Policlinico Gemelli: i calciatori dell’AS Roma Radja Nainggolan e Davide Astori, accompagnati dal dott. Giorgio Meneschincheri, Direttore delle Relazioni esterne del Gemelli, e dai Direttori delle Unità Operative pediatriche, hanno portato in dono a quasi cento bambini ricoverati pacchi regalo con cappelli e sciarpe della squadra della Capitale, rendendo loro più gioioso ed emozionante il pomeriggio e sicuramente il ricordo nei prossimi giorni.

Astori e Nainggolan hanno visitato il reparto di Neurochirurgia infantile, diretto dal prof. Massimo Caldarelli, i reparti di Pediatria diretti dal prof. Pietro Valentini, il reparto e il Day hospital di Neuropsichiatria infantile, diretti dal prof. Eugenio Mercuri e il reparto di Oncologia Pediatrica, diretto dal prof. Riccardo Riccardi.

L’iniziativa, giunta ormai al terzo anno, nell’ambito del legame di collaborazione e accordo fra il Gemelli e l’AS Roma, ha portato a bambini, genitori e personale sanitario qualche ora di allegria e serenità insieme ai beniamini sportivi di grandi e piccoli, con grande emozione e partecipazione anche dei calciatori che hanno donato a tutti i piccoli pazienti e alle loro famiglie sguardi e parole affettuose e di speranza di guarigione.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione