Dona Adesso

Pixabay - CC0

Afghanistan, attacco kamikaze a Kabul. I talebani rivendicano

Circa 40 morti e oltre 300 feriti nell’assalto che ha visto esplodere un camion bomba vicino il Ministero della Difesa

Una strage ha sconvolto questa mattina a Kabul, in Afghanistan, dove un attentato kamikaze con un camion bomba nel cuore della città ha provocato 40 morti e circa 327 feriti. Lo rendono noto fonti locali citate dalla Dpa, spiegando che l’attacco coordinato da due uomini ha colpito un compound delle forze di sicurezza (NDS) afgane, accanto al Ministero della Difesa. Uno dei due terroristi si è fatto esplodere nell’autobomba, mentre l’altro ha ingaggiato una sparatoria con le forze afgane. L’attentato è stato presto rivendicato dai talebani, che una settimana fa avevano annunciato l’inizio dell’offensiva di primavera. Le vittime, che potrebbero aumentare nelle prossime ore, sono in maggioranza civili.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione