Dona Adesso
Fr. Jan Góra OP (1948-2015)

Bożena Sztajner/Niedziela -

Addio a padre Jan Góra, amico di Giovanni Paolo II e dei giovani polacchi

Il 67enne domenicano fu tra gli organizzatori della GMG di Czestochowa ed ideatore dei meeting ai Campi di Lednica, che raccolgono fino a 100mila partecipanti ogni anno

Padre Jan Góra, domenicano, celebre iniziatore degli incontri dei giovani ai Campi di Lednica ed amico di San Giovanni Paolo II, è morto il 21 dicembre, durante la Santa Messa a Poznań. Aveva 67 anni.

Padre Góra era nato l’8 febbraio 1948, a Prudnik nei pressi di Opole. Era dottore in teologia e cappellano universitario a Poznań. Predicatore, scrittore e animatore di centri pastorali a Jamna, a Hermanice e a Lednica, organizzatore degli incontri annuali del giovane Lednica 2000, presso la Porta – Pesce (Porta del Terzo Millennio), è stato fondatore della Casa “Giovanni Paolo” II a Lednica.

Nel 1966 Góra è entrato nell’Ordine dei Domenicani. Poi, negli anni 1967-1974, ha studiato presso il Collegio di Filosofia e Teologia dei Domenicani di Cracovia, dove nel 1972, ha fatto la sua professione perpetua, e nel 1974 è stato ordinato sacerdote.

Nel 1981, presso la Facoltà di Teologia di ATK a Varsavia (oggi Università intitolata al Cardinale Wyszyński), ha ottenuto il dottorato in teologia. Negli anni 1977-1987 è stato il capellano degli studenti delle scuole superiori a Poznań mentre, dal 1987, è stato cappellano accademico a Poznań.

Nel 1991, padre Jan Góra è stato uno degli organizzatori della VI Giornata Mondiale della Gioventù a Czestochowa. Nel 1997, per la prima volta, ha invitato i giovani a Lednica vicino Gniezno. Incontri di giovani sotto la Porta del Terzo Millennio, dalla caratteristica forma di un pesce, si tengono ogni anno il primo sabato di giugno e raccolgono più di 100.000 partecipanti.

Il Lago Lednica si trova tra le città di Poznań e Gniezno (la prima capitale della Polonia). Sull’isolotto di questo lago, nel lontano 966, il primo re polacco Mieszko I fu battezzato e con il suo battesimo la Polonia divenne un Paese cristiano.

Padre Jan Góra è stato amico di San Giovanni Paolo II, sul quale il domenicano rilasciò una bella testimonianza sulla TV Niedziela, visibile al seguente link: http://tv.niedziela.pl/film/1370/Moje-zycie-uplynelo-w-pieknie-kaplanstwa.

About Mariusz Frukacz

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione