Dona Adesso
Pope Francis receives the children from the Kids Train

PHOTO.VA

Addio a Melissa, piccola amica del Papa

Si è spenta per un tumore al cervello, la piccola danzatrice friulana, ricevuta in udienza qualche tempo fa da Francesco

La sua foto con papa Francesco, che alcuni mesi fa l’aveva ricevuta in udienza, aveva commosso il mondo. La piccola Melissa Dereani, colpita da un male incurabile, si è spenta ieri pomeriggio a soli otto anni, all’ospedale di Tolmezzo, dove era ricoverata.

La bambina, residente a Paluaro (Udine), era malata da circa un anno di un tumore al cervello, decretato poco come incurabile. Vivace ed allegra, fino all’ultimo Melissa ha lottato con dignità contro il cancro, sostenuta dall’affetto della famiglia e degli amici.

“Ad accorgersi che c’era qualcosa che non andava, nel dicembre 2014, sono stati gli insegnanti, perché mia figlia non riusciva a leggere bene alla lavagna”, ha raccontato il papà Alessandro alla stampa locale.

Studentessa modello, Melissa è sempre stata la prima della classe, con voti altissimi (9 e 10). Praticava anche la danza, fino al giorno in cui, ha iniziato a trovare difficoltà nell’equilibrio. Poco tempo dopo l’impietosa diagnosi: una risonanza magnetica le rileva una macchia alla testa, ovvero un tumore maligno.

Dopo la scoperta della malattia, la bambina non si è persa d’animo ed inizialmente ha reagito bene ai vari cicli di radioterapia e chemioterapia. Mai un lamento e tante spontanee preghiere. Di sua iniziativa, tutte le sere, Melissa pregava Gesù e Maria, recitando il rosario, perché la sua “macchia scura” sparisse. Poco tempo più tardi, l’incontro con papa Francesco.

Alla fine della scorsa estate, il quadro clinico della piccola era migliorato al punto da giustificare il suo rientro a scuola, dove a settembre ha iniziato la terza elementare. Poi, nei mesi successivi, la ricaduta, fino a che a febbraio, ormai, Melissa non riusciva più a parlare. Curata negli ultimi tempi a casa, avvalendosi dell’assistenza di un servizio infermieristico domiciliare, è spenta ieri serenamente tra le braccia dei suoi genitori.

Tutta Paluaro, si è stretta attorno alla famiglia Dereani per la terribile perdita, a partire dal sindaco, Ottorino Faleschini, che si è fatto portavoce di un “paese straziato”. La comunità parrocchiale che si è riunita oggi in preghiera attorno alla sua salma, portata nella chiesa del paese, in memoria di Melissa, celebrerà i funerali della piccola domattina alle 10.

About Luca Marcolivio

Roma, Italia Laurea in Scienze Politiche. Diploma di Specializzazione in Giornalismo. La Provincia Pavese. Radiocor - Il Sole 24 Ore. Il Giornale di Ostia. Ostia Oggi. Ostia Città (direttore). Eur Oggi. Messa e Meditazione. Sacerdos. Destra Italiana. Corrispondenza Romana. Radici Cristiane. Agenzia Sanitaria Italiana. L'Ottimista (direttore). Santini da Collezione (Hachette). I Santini della Madonna di Lourdes (McKay). Contro Garibaldi. Quello che a scuola non vi hanno raccontato (Vallecchi).

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione