Dona Adesso
A football

Pixabay CC0

Acli Roma. Lo sport come segno di Misericordia

Domani all’Isola solidale le finali del VII Torneo delle parrocchie ‘Giovanni Paolo II’ con i detenuti a fine pena

Domani, lunedì 11 luglio 2016, a partire dalle 18, presso l’Isola Solidale (via Ardeatina, 930) a Roma, si terranno le finali e la cerimonia di premiazione dei vincitori del VII torneo interparrocchiale di calcio a 5 “Giovanni Paolo II” promosso dall’Unione Sportiva delle Acli di Roma in collaborazione con le Acli di Roma e il Servizio Diocesano per la Pastorale Giovanile del Vicariato, sotto l’alto patrocinio della Regione Lazio, di Roma Capitale e del Comitato Regionale Coni Lazio.

L’iniziativa ha ottenuto anche dal Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione l’utilizzo del logo del Giubileo della Misericordia.

La manifestazione si svolge, dunque, presso l’Isola Solidale che è un’associazione che accoglie detenuti in permesso premio, detenuti arrivati a fine pena e persone agli arresti domiciliari o in difficoltà. La cerimonia di premiazione e il rinfresco, con il pane del progetto “Il pane a chi serve 2.0“, sono previsti per le 20.

Saranno presenti, tra gli altri, mons. Paolo Loiudice, vescovo ausiliare di Roma settore Sud; Marco Galdiolo, presidente nazionale Us Acli; Luca Serangeli, presidente Us Acli Roma; Felice Pulici, vicepresidente Coni Lazio; Lidia Borzì, presidente Acli Roma e provincia, e Alessandro Pinnapresidente dell’associazione Isola Solidale.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione