Dona Adesso
Domus Santa Marta in Vatican City

ZENIT

A Santa Marta, l’incontro del Papa con 11 donne vittime di violenza

Le donne, di diversa nazionalità, sono ospiti di una Casa Rifugio per vittime di violenza domestica o prostituzione gestita da una Congregazione Religiosa del Lazio. Con loro anche 6 bambini

Nella Giornata internazionale contro la violenza subita dalle donne, un significativo incontro si è tenuto stamane nella Casa Santa Marta. Poco prima di partire per il suo viaggio apostolico in Africa, alle 7.15 di questa mattina, Papa Francesco ha voluto aprire le porte della sua residenza ad alcune vittime di abusi.

Come informa una nota dell’Elemosineria Apostolica, il Santo Padre ha ricevuto infatti 11 donne con 6 bambini, provenienti da una Casa Rifugio delle vittime della violenza domestica e della tratta della prostituzione. Le donne sono di diversa nazionalità: italiana, nigeriana, rumena e ucraina. Tutte sono ospitate in una struttura gestita da una Congregazione Religiosa in un paese del Lazio. 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione