Dona Adesso

A Roma l’incontro europeo dei Cursillos di Cristianità

Al via domani l’evento sul tema “Un incontro, un cammino, una comunità”, in Sala Nervi alla presenza del Papa

Avrà luogo a Roma domani 30 aprile e venerdì 1° maggio, Ultreya l’incontro europeo del Movimento dei Cursillos di Cristianità, sul tema “Un incontro, un cammino, una comunità”. Almeno settemila sono le presenze annunciate.

Domani il raduno è in Sala Nervi alle 16 con gli interventi dei rappresentanti i paesi partecipanti. Per l’Italia parlerà il coordinatore nazionale Adriano Monaco. Alle 18 il programma prevede l’arrivo in sala di Papa Francesco cui porgerà il saluto Alvaro Martinez Moreno, presidente del gruppo europeo di coordinamento del Movimento.

Subito dopo verranno poste al Papa alcune domande alle quali il Pontefice replicherà con il suo atteso intervento. Nel pomeriggio di Venerdì i cursillisti si ritroveranno alle 15,30 presso la Basilica di San Paolo fuori le Mura per la loro Ultreya europea. 

Ultreya è un’antica parola spagnola che i pellegrini di Santiago di Compostela usavano scambiarsi quando si incontravano lungo il cammino. Serviva per salutarsi ed incoraggiarsi a proseguire il cammino stesso, significa sempre più avanti.

L’incontro prevede ulteriori apporti sulle diverse realtà del continente offerti dai responsabili dei paesi presenti, tra questi quello del’animatore spirituale nazionale italiano don Giuseppe Alemanno. Ed ancora alcune testimonianze e il contributo (“rollo mistico”) di natura spirituale del vescovo di Fano-Fosssombrone-Cagli-Pergola, mons. Armando Trasatti.

In chiusura la celebrazione eucaristica per la nuova evangelizzazione presieduta dal presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco Bagnasco, concelebrata da diversi vescovi e sacerdoti.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione