Dona Adesso

A Papa Francesco la massima onorificenza dalla Università israeliana Bar Ilan

L’istituto consegnerà il premio al Pontefice il prossimo 27 ottobre, in Vaticano, per i suoi continui sforzi a favore della pace e dei diritti umani

L’Università israeliana Bar Ilan di Tel Aviv conferirà a Papa Francesco la propria massima onorificenza, l’Award Distinction, il 27 ottobre in Vaticano, alla presenza di responsabili dell’Università nonchè di uomini d’affari dell’America Latina e della Spagna. 

Un comunicato dell’Istituto spiega che l’Università ha scelto di conferire il premio al Pontefice argentino “per i suoi continui sforzi e per il suo impegno a costruire ponti fra mondi diversi, promuovendo la pace e l’armonia fra le Nazioni e le fedi, difendendo i diritti umani e combattendo per loro”.

Inoltre, la Bar Ilan rende omaggio a Bergoglio “per il suo contributo alla comprensione e alla tolleranza fra cristiani ed ebrei e per il calore mostrato verso la Nazione ebraica, in particolar modo durante la sua visita ufficiale in Israele”.

“È un grande privilegio incontrare e rendere omaggio ad un Pontefice che si è addossato un incarico così formidabile, su scala mondiale”, afferma il presidente della Università, il rabbino e professor Daniel Hershkovitz, ex ministro per la scienza e la tecnologia.

Dedicata alla memoria del rabbino Meir Bar Ilan (un esponente del movimento nazional-religioso) l’Università si pone come obiettivo quello di tramandare le fondamenta della tradizione ebraica. Al tempo stesso si impegna per la tolleranza e la coesistenza “avendo aperto i propri cancelli” a circa 34mila studenti “di tutte le razze e di tutte le religioni”.

Con la cerimonia in Vaticano la Bar Ilan darà inizio ad una serie di iniziative che celebreranno l’anniversario della sua fondazione.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione