Dona Adesso

Pixabay CC0 - NGi, Public Domain

A Paola, concorso musicale nel seicentenario di San Francesco

Dal 3 al 18 dicembre, il XIV Concorso Internazionale Giovani Musicisti “Città di Paola” – Premio S. Francesco, tra gli “Eventi culturali storicizzati” della Regione Calabria

La Calabria si ripresenta con uno dei suoi biglietti da visita migliori. Lo sfondo naturale è quello dei luoghi dove visse San Francesco di Paola. L’ideatore è l’Associazione Musicale Orfeo Stillo, garanzia e competenza in un settore delicato e di alto impatto sociale e culturale. I protagonisti sono gli artisti che arriveranno dall’Italia e dall’Estero. Il tutto al servizio degli amanti della musica raffinata e di una collaudata competizione che coinvolgerà e attrarrà migliaia e migliaia di persone.

Il XIV Concorso Internazionale Giovani Musicisti “Città di Paola” – Premio S. Francesco, inserito tra gli “Eventi culturali storicizzati” della Regione Calabria, si svolgerà dal 3 al 18 dicembre prossimi a Paola, tra l’Auditorium S. Agostino, il Santuario S. Francesco di Paola e Palazzo Stillo Ferrara. Il concorso, che ha visto la presenza media di circa 1200 partecipanti nelle passate edizioni provenienti da tutta Italia e dall’estero, suddiviso per categorie di età e di generi musicali è rivolto a solisti e gruppi, studenti e professionisti.

Queste le categorie inserite nell’edizione 2016: canto lirico, musica da camera (qualunque formazione), pianoforte, strumenti ad arco, strumenti a fiato, chitarra, percussioni, fisarmonica classica, scuole medie ad indirizzo musicale, licei musicali, progetti speciali per scuole di ogni ordine e grado, musica etnica/popolare, orchestre di fiati/ bande, cori polifonici e di voci bianche. Per queste ultime categorie è prevista l’ esecuzione anche di brani scritti in onore di San Francesco di Paola di cui ricorre quest’anno il 600° anniversario della nascita e a cui è dedicato il Premio Assoluto del Concorso.

‪‪Moltissime le sinergie con enti ed istituzioni prestigiose di livello nazionale ed internazionale che il direttore artistico M° Luigi Stillo e il direttore organizzativo dott.ssa Giusy Ferrara hanno stretto per comporre giurie di grande qualità ed offrire ai vincitori i numerosissimi e prestigiosi premi, oltre 20.000€ in: borse di studio in denaro, concerti, masterclass, scritture artistiche, registrazioni, edizioni musicali. messe in palio dalla stessa Associazione e da: L’Aslico di Milano, L’Associazione Musico-Culturale Aulos di Noci (BA), l’Associazione “Resonnance” di Roma,  il Conservatorio di Musica “S. Giacomantonio” di Cosenza, l’Associazione Cultura e Musica “G. Rospigliosi” di Lamporecchio (PT), l’Associazione Musicale “A. Vivaldi” di Sapri, l’Associazione “Tropea Musica” di Tropea, il Centro Studi Musicali “Verdi” di Rossano , il Festival del Peperoncino di Diamante, l’Associazione Accordion Advance, la Stagione “Incontri musicali mediterranei” – Accademia Belle Arti “Fidia” di Vibo Valentia, le “Edizioni Musicali Curci” di Milano, il magazine “Suonare News” (il più letto dai musicisti italiani), il  Circuito Calabriasona, lo studio discografico Roka Produzioni.

Una grande occasione di confronto tra i musicisti di tutte le età ed i generi musicali, un trampolino di lancio per i più talentuosi ma anche un’occasione per promuovere il territorio calabrese  e le sue eccellenze, (grazie anche alla collaborazione con l’Ats Riviera di S. Francesco), una tra tutte l’azienda Colavolpe che offrirà a tutti i candidati un cadeau “dolce”, oltre naturalmente un’occasione per il pubblico per ascoltare tanta buona musica, di generi diversi, a tutte le ore della giornata, per tutta la durata del Concorso.

‪‪*

Info, calendario, bando e domanda d’iscrizione sul sito: www.associazionestillo.it, ultimo giorno per iscriversi il 26 Novembre. Per informazioni: Cell. ‪‪320.6955095‪‪


‪‪

About Egidio Chiarella

Egidio Chiarella, pubblicista-giornalista, ha fatto parte dell'Ufficio Legislativo e rapporti con il Parlamento del Ministero dell'Istruzione, a Roma. E’ stato docente di ruolo di Lettere presso vari istituti secondari di I e II grado a Lamezia Terme (Calabria). Dal 1999 al 2010 è stato anche Consigliere della Regione Calabria. Ha conseguito la laurea in Materie Letterarie con una tesi sulla Storia delle Tradizioni popolari presso l’Università degli Studi di Messina (Sicilia). E’ autore del romanzo "La nuova primavera dei giovani" e del saggio “Sui Sentieri del vecchio Gesù”, nato su ZENIT e base ideale per incontri e dibattiti in ambienti laici e religiosi. L'ultimo suo lavoro editoriale si intitola "Luci di verità In rete" Editrice Tau - Analisi di tweet sapienziali del teologo mons. Costantino Di Bruno. Conduce su Tele Padre Pio la rubrica culturale - religiosa "Troppa terra e poco cielo".

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione