Dona Adesso

A Gela un assaggio di Giubileo…

Il cardinale Salvatore De Giorgi ha presieduto la celebrazione finale al VI convegno regionale della Divina Misericordia, dando la benedizione papale con annessa indulgenza plenaria

Domenica 26 aprile, presso il PalaCossiga di Gela, si è celebrato il VI Convegno della Divina Misericordia, che raduna annualmente i movimenti, i gruppi di preghiera e i fedeli della Sicilia e non solo, che si ispirano al messaggio della Divina Misericordia, consegnato da Santa Faustina Kowalska, promosso da San Giovanni Paolo II e costantemente presente nel magistero di Papa Francesco.

La giornata è iniziata con la lettura del messaggio del cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Conferenza Episcopale Italiana, che ha esortato i partecipanti “ad essere espressione di una Chiesa in uscita, capace di abitare il quotidiano delle persone grazie a uno stile povero e solidale, di ridare speranza, per formare una Chiesa pronta a fare della vita ordinaria il luogo dell’incontro e dell’esperienza della misericordia di Dio”.

Il convegno, che ha avuto come tema Nella sua misericordia portiamo in noi le stigmate di Cristo, i benefici della redenzione, è stato patrocinato dal Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione e organizzato dal Comitato Mondiale dei Congressi della Misericordia, dall’Accademia Internazionale della Misericordia, dalla Diocesi di Piazza Armerina, dal Movimento “Fraternità Apostolica della Misericordia” e dalla Piccola Casa della Misericordia, che si occupa delle famiglie disagiate del territorio.

I lavori del convegno, cui hanno partecipato circa 5000 persone, si sono svolti con le relazioni del dott. Ironi Spuldaro, membro del CNS del Rinnovamento Carismatico Cattolico del Brasile e di mons. Rosario Gisana, Vescovo di Piazza Armerina.

Alle ore 12 ha avuto luogo un ‘momento mariano’, con i giovani e i bambini presenti e l’atto di affidamento al Cuore Immacolato di Maria. Alle ore 15 è seguita l’Adorazione Eucaristica nell’Ora della Misericordia, presieduta da don Pasqualino di Dio, iniziatore della Fraternità Apostolica della Divina Misericordia e le testimonianze di Eleonora Daniele, conduttrice Rai di UnoMattina, di Antonella Luberti realizzatrice di un DVD sul messaggio della Misericordia, del comico Salvo Vergato e di Salvo La Rosa, conduttore televisivo di Insieme.

La solenne Celebrazione Eucaristica, che ha concluso un convegno unico in Italia nel suo genere, è stata presieduta dal cardinale Salvatore De Giorgi, arcivescovo emerito di Palermo, che ha dato, per concessione del Santo Padre Francesco, la benedizione papale con annessa indulgenza plenaria.

“L’annuale appuntamento – ha affermato don Pasqualino di Dio, organizzatore dei Convegni – quest’anno si inserisce felicemente nel contesto del annuncio del Giubileo straordinario della Misericordia che Papa Francesco propone a tutta la Chiesa come itinerario di autentico rinnovamento interiore e come speciale attualizzazione, sul piano pastorale, del tratto specifico dell’amore misericordioso di Dio verso ogni sua creatura”.

 

About Maria Luisa Spinello

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione