Dona Adesso
Priests

WIKIMEDIA COMMONS

Giornata Ispanoamericana: 970 sacerdoti ‘fidei donum’ missionari in America Latina

In occasione della Giornata Ispanoamericana, la chiesa spagnola incontra le chiese latinoamericane, celebrando una comunione lunga cinque secoli

Si terrà domenica 6 marzo la Giornata Ispanoamericana, promossa dalla Commissione Episcopale Spagnola e dall’Ochsa (Opera di Cooperazione Sacerdotale Ispanoamericana), organizzazione che raccoglie numerosi sacerdoti diocesani operativi nel continente americano.

Si tratta, riferisce l’agenzia Fides, di una giornata in cui le Chiese spagnola e latinoamericane si incontrano per “rafforzare la comunione, la collaborazione e la solidarietà tra i popoli e le nazioni sorelle”.

Secondo quanto riferito dall’agenzia, “sono attualmente 970 i sacerdoti fidei donum spagnoli che prestano il loro servizio missionario in America Latina”, mentre Toledo è la diocesi spagnola con il più alto numero di missionari in America Latina.

In una nota inviata a Fides, pertanto, si esprime “rinnovata gratitudine ai 31 sacerdoti toledani che sono a servizio della Chiesa in America Latina, raccolti dall’OCSHA, e a tutti gli spagnoli, religiosi e religiose, sacerdoti, laici che collaborano nelle missioni come Fidei Donum, per l’evangelizzazione in quelle terre”.

“Dal 1959, e in questa speciale celebrazione e giornata, ricordiamo tutti quei missionari con la nostra preghiera e in comunione ecclesiale, che è resa esplicita nella cooperazione tra le Chiese”, conclude la nota.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione