Dona Adesso

30 universitari in partenza per le Missioni estive in Messico

I giovani accompagnati dai Legionari di Cristo e dalle Consacrate del Regnum Christi provengono da Bolzano, Firenze, Milano e Roma

Domani 28 luglio, 30 giovani universitari partiranno da Roma alla volta del Messico con Gioventù Missionaria e si fermeranno fino al 20 agosto a Chichimequillas (Queretaro) e ad Aculco (Messico) per affiancare i parroci delle due località nelle Missioni di evangelizzazione, umanitarie e mediche.

Un sorriso che scalda il cuore è il moto delle missioni di quest’anno. La maggioranza dei missionari, quest’anno, è di Roma, ma vi sono anche giovani che arrivano da Bolzano, Firenze, Milano.

I missionari saranno accompagnati e guidati da due sacerdoti dei Legionari di Cristo, padre Nicola Tovagliari LC, cappellano dell’Università Europea di Roma, e p. Francisco De Juan LC, e due Consacrate del Regnum Christi, Cecilia Bayon e Bonnie Campos.

Il parroco di Chichimequillas ha chiesto aiuto ai giovani per la ristrutturazione del tetto della chiesa, sotto la guida del personale autorizzato del luogo.

Le altre attività previste sono lezioni di inglese ai bambini, incontri di catechesi e attività di gioco, soprattutto per i più piccoli.

Grazie alla presenza di un giovane medico, tra i missionari, quest’anno sarà possibile allestire un ambulatorio medico gratuito per tutta la durata della missione.

Nei giorni che precedono l’inizio della missione vera e propria, i giovani avranno la possibilità di visitare Città del Messico: il centro storico, la cattedrale, il museo antropologico, il santuario della Madonna di Guadalupe, le piramidi, l’Università Anáhuac e uno dei Centri di Riabilitazione Infantile Teletón (CRIT), nati in Messico grazie alla raccolta fondi annuale a partire dal 1997.

***

Per info: www.gfmissionaria.it

 

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione