Dona Adesso

ZENIT – Servizio quotidiano

“I sorrisi più belli li ho visti nelle vite più difficili. Sono quelli di chi sa trasformare il dolore in forza.”

ZENIT – Servizio quotidiano

“La tristezza è lo sguardo rivolto verso se stessi, la felicità è lo sguardo rivolto verso Dio.”

ZENIT – Servizio quotidiano

“Il maggior bene che possiamo fare agli altri non è comunicare loro la nostra ricchezza, bensì rivelargli la loro.”

ZENIT – Servizio quotidiano

“Per donare la luce agli uomini devi vivere ciò che dici di essere, perché ciò che sei grida molto più forte di quello che dici.”

ZENIT – Servizio quotidiano

“Con la parola alla gente non gli si fa nulla. Sul piano divino ci vuole la grazia e sul piano umano ci vuole l’esempio.”

ZENIT – Servizio quotidiano

“L’artista può aiutare a capire di vedere oltre le apparenze. E questo secondo me è già una ricerca, un passo che, ne sono certo, può orientare l’individuo verso la ricerca della fede.”

ZENIT – Servizio quotidiano

“La preghiera è l’alleanza che facciamo con Dio prima di andare a combattere. E l’alleato insieme al quale combattiamo.”

ZENIT – Servizio quotidiano

“Il bambino è uscito dalle mani di Dio, con tutti gli insegnamenti e i pensieri del Paradiso impressi da poco in lui.”

Un cuore puro

Meditazione della Parola di Dio di Mercoledì 8 Febbraio – Feria della V settimana del T.O. – S. Girolamo Emiliani (Memoria facoltativa) & S. Giuseppina Bakhita (Memoria facoltativa)

Figli contesi, vite compromesse

La natura dell’uomo è segnata duramente dall’egoismo, che può infiltrarsi persino nella sfera della paternità e della maternità

ZENIT – Servizio quotidiano

“Amare di più: e se provassimo con l’esagerazione? Forse esagerando nell’amore potremo aprire un varco nella negatività che soffoca la vita.”

ZENIT – Servizio quotidiano

“Per trovare la felicità, bisogna cercare la felicità degli altri. Il migliore, l’unico modo di servire se stessi, è servire gli altri uomini.”

Schiavo di se stesso

Meditazione della Parola di Dio di venerdì 3 febbraio — Feria della IV settimana del T.O. — S. Biagio (Memoria facoltativa), S. Ansgario (Memoria facoltativa)