Dona Adesso
Papa Francesco e la Vergine di Guadalupe

Papa Francesco e la Vergine di Guadalupe - Foto © PHOTO.VA - OSSERVATORE ROMANO

12 dicembre: Santa Messa in onore di Nostra Signora di Guadalupe

Presieduta da Papa Francesco nella Basilica Vaticana – Comunicato stampa della Pontificia Commissione per l’America Latina

Divenuta ormai una felice ricorrenza, anche il prossimo 12 dicembre, festività di Nostra Signora di Guadalupe, il Santo Padre Francesco presiederà la Celebrazione Eucaristica nella Basilica di San Pietro.

Si tratta di una festa molto amata dal Papa Francesco e particolarmente evocativa per i latinoamericani. Uno dei grandi della nostra storia, il sacerdote messicano José Maria Morelos y Pavón, così scriveva: “L’America più che nelle sue forze confida nella potenza di Dío e nell’ intercessione della sua Santissima Madre, che nella sua miracolosa immagine di Guadalupe, apparsa sulla montagna del Tepeyac per la nostra consolazione e difesa, chiaramente ci protegge”. “È il Vangelo incarnato nei nostri popoli” -si legge nel Documento conclusivo della III Conferenza Generale dell’ Episcopato Latinoamericano in Puebla de los Angeles (n. 446)- che “li riunisce in una originalità storico culturale che denominiamo America Latina” e la cui “identità è luminosamente simboleggiata nel volto meticcio di Maria di Guadalupe, che si erge all’inizio dell’evangelizzazione”.

Abbiamo ancora ben presente questo scambio di sguardi tra la Morenita e il Papa Francesco, che marcò il suo viaggio apostolico in Messico: “La Vergine Morenita prima di tutto ci insegna che l’unica forza capace di conquistare il cuore degli uomini è la tenerezza di Dio”, diceva in quella occasione.

Per questo, siamo molto lieti di convocare alla partecipazione a questa prossima Santa Messa del 12 dicembre del corrente anno. Sarà una preziosa occasione per mettere nel cuore della Madre i migliori aneliti di solidarietà e fraternità, di pace, giustizia e felicità nella vita dei nostri popoli e nazioni e per affidarle le intenzioni del nostro caro Santo Padre Francesco.

La Santa Messa nella festività di Nostra Signora di Guadalupe è prevista per le ore 18. Sarà preceduta dalla recita del Santo Rosario, a partire dalle 17.30, che terminerà con il canto dell’ inno dell’ ormai imminente Giornata Mondiale della Gioventù a Panama. La celebrazione sarà accompagnata dai canti nei quali si alterneranno il Coro della Cappella Sistina e il Coro del Collegio Pio Latino Americano.

Sono specialmente invitati tutti i residenti dei paesi latinoamericani che, per ragioni familiari, di studio e di lavoro vivono a Roma (o in altre località italiane) o che vi si trovino quel giorno come turisti o pellegrini.

Naturalmente la Celebrazione non è riservata soltanto a latinoamericani. La Vergine di Guadalupe è la Madre dei nostri popoli, anche Imperatrice di tutto il continente e Patrona delle Filippine, e la sua devozione ha oggi una grande diffusione universale. I fedeli che desiderano partecipare a questa Celebrazione dovranno richiedere i biglietti alla Prefettura della Casa Pontificia.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione